“IL FUTURO è mano a coloro che credono nella realizzazione dei SOGNI”

Il 2020 sarà ricordato come l’anno nel quale un nemico invisibile ha portato oscurità, diffidenza e divisione. Per ritrovare la luce dobbiamo, secondo la visione di Don Ignazio Bardea, cercare di cooperare, realizzando, insieme, quei SOGNI che facciano crescere e prosperare la nostra comunità.

-IL DIPINTO DEL KUERCÈ il primo SOGNO realizzato nel 2020 dalla Comunità. Oltre 500 persone, tra famiglie, artigiani, grandi e piccini, hanno sostenuto l’iniziativa permettendone la realizzazione.

-IL DIPINTO DELLA COLLEGIATA: È un esempio di come nell’oscurità e nelle difficoltà la fede sia stata un mezzo per trovare, come comunità, la forza interiore che unisce.

-SOGNI: Sono stati raccolti tra la gente e, se realizzati, potrebbero rendere più’ prospera la nostra comunità.

Puoi aggiungere a questo elenco anche i tuoi SOGNI.

I sogni, sono stati inseriti il 1 maggio 2020 nel sito senza una logica. E’ possibile cliccare , nella parte bassa di ogni singolo sogno, un indice di apprezzamento da 1 a 5 stelle.  Più’ un sogno sarà apprezzato dalla comunità e più’ risalirà in classifica.

Cliccando sui sogni conosceremo quelli apprezzati dalla comunità senza produrre nulla di concreto. Per cercare di realizzarlo si si deve  “ADOTTARE”.

Con queste semplici iniziative a livello locale potremmo dare esempio concreto alle comunità nazionale ed europea, spesso litigiose, sterili e chiacchierone, di come, una piccola comunità possa portare “grandi frutti zappando e coltivando un piccolo orto del contado di Bormio”.

LA CONCORDANZA: gli ideali e i valori che dovranno accompagnarci nella realizzazione dei sogni sono ben descritti dalla  associazione  “LA CONCORDANZA” che diventa il nostro punto di riferimento.

ADOTTA UN SOGNO: per realizzare i sogni serve spirito di gruppo. Insieme dobbiamo vangare, concimare, seminare e coltivare per sperare di ottenere i frutti. Per partecipare attivamente alla realizzazione scegli uno o più’ sogni ADOTTANDOLI.

Non appena un SOGNO sarà adottato da almeno 50 persone queste verranno contattate per verificare insieme se ci siano le condizioni e le basi per svilupparlo, promuoverlo, migliorarlo e realizzarlo.

 

Non giudicare ciascun giorno in base al raccolto che hai ottenuto ma dai semi che hai piantato”.

 

“Il tempo galoppa, la vita sfugge tra le mani, ma può sfuggire come semente oppure come sabbia.”